Regione Veneto

NUOVO BANDO FONDO DI SOLIDARIETA' ANNO 2021

Pubblicata il 28/09/2021

FINALITA’ DEL BANDO

Con il presente bando il Comune di San Zenone degli Ezzelini intende proseguire con il sostegno ai nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno, a causa dell’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, garantendo a tutti i cittadini i prodotti di prima necessità.

Le assegnazioni in questione sono destinate all’adozione di "misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche".

Si tratta, pertanto, di finalità più ampie rispetto alla sola "solidarietà alimentare" attivata nel 2020 con l’Ordinanza della Protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020, ed attivata nel 2021, con D.L. n. 154 del 23.11.2020.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Con il <>, al Comune di San Zenone degli Ezzelini, sono state assegnate le seguenti risorse:

€ 51.506,04=.

DESTINATARI

Possono presentare domanda tutti i cittadini RESIDENTI nel Comune di San Zenone degli Ezzelini, che si trovino in stato di bisogno, a causa dell’attuale contingenza sanitaria.

Sono esclusi coloro che, alla data del 31.08.2021, possiedono una liquidità superiore a € 8.000,00= e un ISEE dell’intero nucleo famigliare superiore a € 18.000,00=.

In particolare avranno priorità:

I nuclei familiari, o persone singole, che non hanno presentato domanda in relazione ai precedenti "Bandi fondo di solidarietà" e che non beneficiano di altri sostegni.

Saranno attenzionati, comunque, coloro che hanno entrate limitate e scarsa liquidità, nonostante abbiano usufruito dei precedenti "Bandi fondo di solidarietà".

La domanda potrà essere presentata da un solo componente per nucleo, purché sia maggiorenne.

DOMANDA PER ACCEDERE AL BENEFICIO

Va compilato il modulo pubblicato sul sito del Comune, in allegato al presente Bando.

La domanda va depositata presso l’Ufficio Protocollo del Municipio (Piano Terra dell’attuale sede, in via Teresa Rubelli, 2), dal 01 OTTOBRE al 15 NOVEMBRE 2021.

Vanno ALLEGATI i seguenti documenti: (in mancanza la domanda verrà respinta)

I.S.E.E. in corso di validità NON SUPERIORE AD € 18.000,00=

Ultime 4 buste paga dei componenti la famiglia. In alternativa: Certificato di iscrizione al Centro per l’Impiego.

Saldo estratto c/c e libretto postale, aggiornato, e NON SUPERIORE AD € 8.000,00=, con la movimentazione degli ultimi 6 mesi.

Eventuale permesso di soggiorno.

Eventuale documentazione sanitaria attestante il disagio dei componenti la famiglia.

Contratto d’affitto (regolarmente registrato) e fotocopie delle ricevute d’affitto e delle spese condominiali, oppure lettera di sollecito del pagamento.

Eventuale certificato della Commissione Sanitaria ULSS, comprovante la condizione di invalido civile, o altra documentazione sanitaria ritenuta rilevante ai fine dell’attestazione del proprio stato di salute.

Fotocopia delle bollette delle utenze domestiche, relativamente all’anno 2021.

Fotocopia di un documento di identità valido.

Fotocopia dell’IBAN su cui effettuare l’eventuale accredito del contributo. Allegato A)

Possono essere documentate le spese che gravano sul nucleo.

Il beneficio, previa valutazione dell’idoneità della domanda, verrà riconosciuto sino ad esaurimento fondi.

VALUTAZIONE DOMANDE

L’Ufficio di Servizio Sociale verificherà la completezza delle domande e ne predisporrà la valutazione tecnica, fino ad esaurimento del fondo assegnato.

Per la valutazione relativa all’assegnazione del beneficio si terranno in considerazione:

- pagamento del canone mensile di affitto;

- le entrate familiari e l’indicazione del saldo conto corrente bancario e postale al 31.08.2021.

- numero componenti nucleo famigliare;

- nuclei famigliari o persone singole già in carico al Servizio Sociale, in presenza di situazioni di fragilità;

- percettori di contribuzioni economiche pubbliche;

- presenza nel nucleo famigliare di disabilità e/o problemi psichici;

- presenza nel nucleo famigliare di minori;

BENEFICIO RICONOSCIUTO:

VALORE BUONO SPESA per generi alimentari o prodotti di prima necessità.

L’importo del buono sarà rapportato al numero dei componenti del nucleo familiare, anche tenendo in considerazione della presenza di eventuali persone con disabilità, di famiglie monogenitoriali e di persone che necessitano di assistenza.

Il sostegno sarà intero per i nuclei senza entrate e senza liquidità, mentre sarà ridotto in ragione di eventuali entrate e liquidità.

Avranno priorità i nuclei familiari non già assegnatari di sostegno pubblico (Reddito di Cittadinanza, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale/nazionale).

In presenza di situazioni particolari e documentate, il Servizio Sociale del Comune potrà valutare e proporre soluzioni diverse.

CONTRIBUTO ECONOMICO per canoni d’affitto e per utenze domestiche.

OBBLIGHI DEI BENEFICIARI

Il buono che verrà assegnato sarà utilizzabile solo per l’acquisto di generi alimentari e/o di beni di prima necessità, mentre il contributo economico sarà impiegabile solo per il pagamento di canoni d’affitto e per le utenze domestiche.

Tra i beni di prima necessità rientrano le spese alimentari, prodotti per l’igiene personale, i farmaci ed il pellet.

Si precisa che il beneficiario dovrà fornire all’Ufficio Sociale gli scontrini degli acquisti effettuati, nonché le ricevute di pagamento di affitto e bollette, a riprova delle spese avvenute.

DOCUMENTI ED INFORMAZIONI

Il bando si trova pubblicato nel Sito istituzionale: www.sanzenonedegliezzelini.eu .

Per informazioni si può telefonare all’ufficio Servizi alla Persona 0423.567000 int. 3 tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

Sui dati dichiarati saranno effettuati controlli di veridicità ai sensi dell’Art. 71 del DPR 445/00.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informativi, nell’ambito del procedimento di erogazione dei buoni spesa e dei contributi, nel rispetto delle disposizioni dettate dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (RGPD-UE 2016/679).

San Zenone degli Ezzelini, lì

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Maria Teresa Rebellato


Allegati

Nome Dimensione
Allegato nuovo BANDO ALIMENTI, CANONI, BOLLETTE 2021.pdf 162.74 KB
Allegato Modulo domanda per bando nuovo.docx 51.06 KB

Categorie Bandi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto