Regione Veneto

ORDINANZA DI DIVIETO UTILIZZO DI PETARDI, "BOTTI" E ARTIFICI PIROTECNICI AD EFFETTO DI SCOPPIO IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO DAL 24 DICEMBRE 2019 AL 07 GENNAIO 2020

Pubblicata il 23/12/2019
Dal 24/12/2019 al 07/01/2020

IL SINDACO
 
Premesso:
  • che negli ultimi anni è sempre più diffusa la consuetudine di festeggiare la notte di Capodanno ed altre festività con lo scoppio di petardi, "botti" e artifici pirotecnici di vario genere;
  • che ogni anno, a livello nazionale, si verificano infortuni anche di grave entità, causati alle persone dall'utilizzo di simili prodotti;
  • che l'esplosione di tali prodotti può provocare notevole stress agli anziani, ai bambini, ai soggetti cardiopatici ed agli animali;
  • che in conseguenza a tali pratiche si possono altresì verificare danni materiali al patrimonio pubblico e privato, come pure all'ambiente naturale;
    Dato atto che l'accensione ed il lancio di fuochi d'artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti e il lancio di razzi è causa di disagio e oggetto di lamentale da parte di molti cittadini;
    Considerato che tali comportamenti hanno provocato proteste e richieste di emissione di appositi atti interdettivi, anche a tutela degli animali fortemente disturbati da tali pratiche;
    Considerato che l'Amministrazione Comunale, ritenendo comunque insufficiente il ricorso ai soli strumenti coercitivi, intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva, affinché ciascuno sia consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la propria sicurezza e per quella degli altri;
    Rilevato che le disposizioni sulla partecipazione al procedimento amministrativo previste dall'art. 7 della Legge 241/1990 non si applicano alle ordinanze rivolte alla generalità, ai sensi dell'art. 13 della predetta legge;
    Ritenuto opportuno procedere in merito;
    Visti gli articoli 50 e 54 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267;
    Visto il vigente Statuto Comunale;
     
ORDINA

Il divieto a far esplodere fuochi d'artificio, petardi, "botti", artifici pirotecnici ad effetto di scoppio di libera vendita, in luogo pubblico o aperto al pubblico, dal 24 dicembre 2019 al 07 gennaio 2020 ad esclusione di quei prodotti che si limitano a produrre un effetto luminoso, senza dare luogo a detonazione.
I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa di € 150,00.

DEMANDA

Il Comando di Polizia Locale a vigilare sulla corretta attuazione della presente ordinanza e di far osservare quanto in essa contenuto, nonché di irrogare le relative sanzioni amministrative nei confronti dei soggetti trasgressori.

AVVERTE

Che contro il presente provvedimento può essere proposto ricorso innanzi al TAR Veneto o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, rispettivamente entro 60 o 120 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione all'Albo pretorio comunale.

DISPONE

la pubblicazione del presente atto all' Albo pretorio on line e sul sito comunale per tutto il tempo di validità dello stesso e diffuso nelle forme e nei modi ritenuti più opportuni ai fini della sua ampia conoscibilità e l'invio di copia della presente per opportuna conoscenza e norma:
alla Prefettura di Treviso  :  protocollo.preftv@pec.interno.it
al Comando Stazione Carabinieri di Asolo   ttv24677@pec.carabinieri.it
al Questore di Treviso - gab.quest.tv@pecps.poliziadistato.it
al Comando di Polizia Locale - Sede
E' FATTO OBBLIGO A CHIUNQUE SPETTI DI OSSERVARE E FAR OSSERVARE LA PRESENTE ORDINANZA.

San Zenone degli Ezzelini, 21 dicembre 2019

Il Sindaco
F.to FABIO MARIN

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DOCL473774.pdf 202.41 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto